Menu
Tablet menu
A+ A A-

Grazie a Dio, sono cresciuta in una famiglia cristiana. Oltre ad andare ogni domenica all’´ora felice dei bambini, ricordo che fin da piccola leggevamo la bibbia in famiglia e seguivamo un libro di studi adatto alla nostra età. Fu proprio durante uno di questi piccoli studi che diedi la mia vita a Gesú. Dopo avergli chiesto perdono dei miei peccati e ringraziato Dio per aver donato il Suo unico figlio a morire sulla croce per me, il mio piccolo cuore sentì tanta gioia e tanta pace. Tutto questo per me fu normale fino ad una certa età. Quando poi mi confrontai con i miei compagni di scuola, scoprii che non tutti credevano allo stesso Dio che conoscevo io. Cominciai così ad avere dei dubbi e spesso una voce mi diceva: “ Con tante religioni che esistono proprio la vostra é quella giusta?” Un giorno lo confidai a mia madre e lei mi disse che per convincermi che non stavo seguendo una religione ma “ L`Iddio Vivente e Vero!” dovevo rivolgermi a Lui ed Egli stesso me lo avrebbe mostrato, soltanto cosí ne avrei avuto la prova e quindi la certezza. Allora pregai il Signore con tutto il mio cuore e prima ancora che finissi la preghiera il calore del suo amore per me e la certezza del suo perdono mi inondarono di gioia il cuore. Fu così che la mia piccola fede fece un passo avanti. Da allora sono passati circa 10 anni ed ho fatto molti passi avanti infatti sta scritto: Colui che ha cominciato in voi , un`opera buona la con durrá a compimento fino al giorno , di Cristo Gesú” ( Fil. 1:6) Oggi, felicemente sposata e con due figli, posso dire, insieme a mio marito, di avere il privilegio di esperimentare la promessa di Gesú: ” Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine dell`etá presente” (Matteo 28, 20) Forse stai attraversando un periodo che mette a dura prova la tua fede? Non dimenticare: ...Dio é fedele e non permeterá che siate tentati oltre le vostre forze.....“ (I Cor. 10:13) O forse, non conosci ancora Gesú come il tuo Salvatore? Egli ti dice: “ Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi darò riposo” ( Mattheo 11, 28) “fate conoscere le vostre richieste a Dio in preghiera......e la pace di Dio ...custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesú”

Enza D.

Style I Style II Style III