Menu
Tablet menu
A+ A A-

Imano diventa Cristiano

A traverso il corano ho trovato Gesù

Fin da piccolo Mario Joseph si interessava e si impegnava con l’islam e con il tempo diviene  anche imano. Ma un giorno legge nel corano versetti su Gesù, che lo fanno riflettere,e si mette subito alla ricerca della verità.

Oggi è Cristiano.

 

Mario Joseph

Sono nato a Kerala, India. Fin da piccolo andavo a scuola,nella moschea,per imparare a leggere e comprendere il corano. Dopo dieci anni di studi intensivi riusci'a diventare imano.

Un giorno mi trovai a predicare nella moschea, e qualcuno presente,chiese la parola per domandarmi chi fosse Gesù. Li non seppi rispondere,e presi il corano per cercare una spiegazione. Fini' il corano in poco tempo....avevo letto tutte le 114 sure,e tutti i 6,666 versetti, e fù cosi che scopri'delle cose sorprendenti.

Il nome Maometto veniva menzionato solo quattro volte, e con mio grande stupore il nome di Gesù appariva  per 25 volte! Questo mi lasciò sbigottito,senza parole e molto confuso!!

Mi accorsi anche,che nel corano non esisteva neanche un nome femminile,a parte quello di Mariam,La madre di Gesù,e addirittura era stato dedicato un'intero sure sul  suo nome.

 

Cosa c'è scritto nel corano di Gesù

Nel sure 3, versetto 45-55 lessi dieci cose su Gesù. Innanzitutto Gesù viene chiamato come «Parola di Dio »come « spirito di Dio» e come « Messia » che è uguale a Cristo Il Salvatore.

Inoltre,mi accorsi,continuando a leggere,che Gesù faceva miracoli fin dalla sua nascita.Mi rimase impressa  la storia dove Gesù da bambino,prese del fango e con le sue manine formò un'uccellino.Gli alitò sopra e L’uccellino di fango prese vita, Sorpreso, capì che Gesù operava miracoli e poteva donare vita.

Andando avanti mi resi conto sempre più dei miracoli che faceva.Dalla guarigione dei ciechi,ai lebbrosi,e con mio grande stupore ALLA resurrezione dei morti. Secondo il corano Gesù è salito in cielo e un giorno tornerà.

 

E Maometto?

Mi avventai su quello che il corano diceva su Maometto, però più leggevo e più ne rimanevo deluso.Lui non era la parola di Dio,non era lo spirito di Dio ne parlava da neonato,ne faceva vivere un uccellino dal fango. Non guariva nessuno,né risuscitava qualcuno. Lui stesso era morto. Secondo il corano Maometto non vive e nemmeno tornerà più.

Capivo che Gesù E' MOLTO PIU'GRANDE di Maometto. In me si fissò un pensiero sconvolgente.

 

Gesù e' più che un profeta?

Andai dal mio vecchio caro insegnate e gli domandai: «Dio come ha creato l’universo?» Lui rispose: «Tramite la parola.» e ormai dovevo sapere se «la parola» è creatura o creatore?

Mi chiedevo dentro la mia testa....Se «la parola di Dio» ha creato tutto allora è creatore, e questo significherebbe che Gesù è uguale a Dio! 

Ma non può neanche rispondere che «la parola di Dio» è una creatura,perchè sarebbe illogico. Tutto è stato creato tramite «la parola» come poteva essere creata «la Parola»?

Senza darmi una risposta il mio insegnante mi mise davanti alla porta.

 

Cosa è la verità?

Ero troppo confuso. Pensai che il mio unico aiuto  poteva essere solo Allah, La sua parola dice che Maometto è morto, e Gesù è vivo, chi dovevo accettare quindi ?

Pregai per molto tempo e aprendo il corano in un punto qualsiasi lessi sure 10 versetto 94: «se hai dubbi su qualcosa, (…) allora chiedi a chi prima di te ha letto le scritture»Le scritture prima del corano erano la Thora e l’evangelo di Gesù Cristo.....In altre parole la Bibbia.

Cosi cominciai a leggere la Bibbia, iniziando dal vangelo di Giovanni capitolo 1: «In principio era la Parola, e la Parola era con Dio E la Parola era Dio.... e la Parola si è fatta carne,e ha abitato un tempo fra di noi......»

Libertà senza precidenti

Eccitato continuai a leggere fino al versetto 12: «ma a tutti quelli che l'hanno ricevuto (Gesù Cristo) egli ha dato il diritto di diventare figli di Dio, a quelli cioè che credono nel suo nome,»

Questo mi toccava profondamente. Nel corano l’uomo viene in continuazione chiamato schiavo di Dio. Ma tramite Gesù avevo la possibilità di diventare un figlio di Dio.

Da quel momento chiamai Dio «Papà» e venni attraversato da una profonda gioia nel mio cuore, una libertà indescrivibile. Un padre umano ama i suoi figli....Immaginare che il Creatore dell' universo era mio Padre e che mi ama alla follia, suscitava in me un sentimento di gioia enorme e che ancora oggi porto dentro. Questa gioia non si può descrivere, va solo sperimentata!!

Da allora con grande felicità sono Cristiano e con altrettanto dispiacere sono perseguitato.Soffro perchè non ho più con me la mia famiglia,non posso più avere nessun contatto con loro,ma ringrazio Dio,ogni giorno della mia vita,per essersi rivelato a me e non mi pento assolutamente di ciò che ho fatto,perchè conoscere Gesù è stata la scelta più giusta della mia vita..

 

Traduzione dal tedesco:

Vittorio D´Aversa / Stefania Reale

http://www.jesus.ch/themen/people/erlebt/282664-durch_den_koran_fand_ich_zu_jesus.html

 

 

Style I Style II Style III