Menu
Tablet menu
A+ A A-

l controllo mentale distruttivo fa strada abusando di persone, dove si vuole che perdano la propria identiá; per esempio: comportamenti, pensieri e sentimenti e di distruggerli in modo tale che essi siano sostituiti da strane credenze e idee sbagliate di un leader, o da un "Corpo Direttivo" (come i Testimoni di Geova). Questo viene fatto da un rigoroso controllo nella vita fisica, mentale, emozionale e spirituale della vittima. Anche se dei termini come "scuola di Ministero teocratica", "Bibbia e studio della Torre di Guardia“ suscitano inizialmente dei sentimenti positivi, sono però per infondere altri punti di vista, morali, credenze con dei ripetuti insegnamenti dei TdG. L ´intenzione è quella di prendere il controllo poco a poco delle persone. Attraverso questa manipolazione indiretta e del controllo, dall'esterno viene completamente soppresso l'unicità e la creatività di un individuo. Ciò è la causa principale per cui in particolar modo i testimoni di Geova soffrono di malattie mentali. Ecco che giá da adolescenti non possono e non devono sviluppare i propri talenti dati da Dio. Cosí non si sviluppano nella propria identitá. Il metodo utilizzato dal Corpo Direttivo è un processo sociale che richiede l'obbedienza assoluta, la dipendenza umana in completo accordo che viene rafforzata anche dalla dinamica di gruppo. Questo è uno dei motivi per cui viene sempre insegnato, che si possa giungere alla salvezza solo andando assiduamente alle loro adunanze, uscendo in servizio e facendo proselitismo. Diverse volte l'anno vengono anche organizzati dei Congressi impressionanti di massa internazionali. Un controllo della mente ben gestito nel corso degli anni fa effetto, perché lo si immerge in un ambiente sociale in cui la persona puó solamente funzionare se abbandona la sua vecchia identità e prende l'identità desiderata dal gruppo divenendo uno con il pensiero dell'Organizzazione.

Il controllo della mente, noto anche come "riforma del pensiero", funziona sempre in modo sottile e subdolo. I leader, in questo caso il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova, sono considerati amici, mentori e fratelli e sorelle scelti da Dio e di conseguenza, i membri non si comportano alzando le difese.

Questo fa sì che le persone riducono il proprio pensiero e la propria protezione, rendendosi vulnerabile alla manipolazione e influenza di un pensiero straniero. Con questi processi ipnotici combinati con le dinamiche di gruppo ci si ottiene infine un forte effetto di indottrinamento. L'individuo viene portato con l'inganno e la manipolazione di fare delle decisioni che sono già prescritte.

Nel complesso, la persona risponde positivamente a ciò che si fa con essa, perché la chiave del successo del controllo mentale è la finezza di come questo controllo ciba l' illusione; la persona crede di fare la propria scelta, di avere le proprie convinzioni, di fare uno studio proprio della Bibbia, e non nota affatto che in realtà è così influenzata da abolire il proprio spirito critico e la propria capacità decisionale.

Questa persona è del tutto convinta di avere sempre scelto liberamente, usato la propria spontanea volontà, e di aver fatta la propria scelta, ma invece avrà sempre scelto secondo la visione e la convinzione ideologica comunitaria del corpo direttivo.

Testimoni di Geova e le loro False dottrine

Style I Style II Style III