Non è mai stato così facile comunicare come oggi. Gli strumenti che la tecnologia ci offre come ad esempio: E-Mail, lettere, telefono e fax, sono le principali forme di comunicazione a nostra disposizione oggigiorno. Le informazioni vengono trasmesse tra grandi distanze con molta facilità e in pochi secondi. Ma nonostante il progresso tecnologico, le persone che soffrono di solitudine sono in continuo aumento.

Costruire delle relazioni

La comunicazione, dovrebbe contribuire a costruire dei ponti tra le persone in modo da vincere la solitudine. Ma è effettivamente così?

Se siamo interessati ad una vera e sincera relazione, allora occorre più che dei semplici scambi di informazioni. Per ottenere una buona relazione è necessaria la fiducia, la stima e il vero amore. Le persone che si accettano reciprocamente in questo modo, possono costruire dei rapporti di fiducia e comunicare in modo vero. Dove possiamo trovare, oggi, questa vera e sincera comunicazione che unisce le persone?

Superare gli ostacoli

Ogni cosa trasmette, a suo modo, delle informazioni, ma attraverso a dei soli e semplici scambi di informazioni, non vengono soddisfatti i requisiti per una relazione sana e soprattutto vera. Ma quali sono gli ostacoli che devono essere superati? Qual è la causa della solitudine oggigiorno? Una possibile causa non potrebbe essere l'egoismo? L’uomo pensa prima di tutto a se stesso valutando poi se un eventuale rapporto è in linea con i propri interessi.

Il nostro egoismo ci isola dagli altri. La Bibbia dichiara, che l’uomo è egoista, corrotto, ingannevole e sleale (si veda Romani 3:9-18). Una persona del genere non riesce a costruire dei rapporti fondati sul vero amore. Quindi, di conseguenza, non riesce ad uscire dalla solitudine.

Dopo aver letto queste poche righe non dovremmo incominciare a giudicare gli altri. La vita di ognuno di noi è caratterizzata dal peccato e a causa di questo, non è stata distrutta solo la relazione tra uomo e Dio, ma ne sono soggette anche tutte le altre relazioni.

Accettare l’amore

Ma c'è una buona notizia! Dio è interessato ad una relazione personale con ogni singolo essere umano. Quindi, non dobbiamo più convivere con questa situazione spiacevole. Il motivo di Dio, ad avere un rapporto con noi, non consiste in un interesse personale, ma è spinto dall’amore. Gesù Cristo, il Figlio di Dio, vuole perdonare ogni nostra colpa. Egli ci ama talmente tanto, che desidera avere una relazione personale con noi. Inoltre vuole cambiare la nostra vita e renderci capace di amare.

Non occorre cambiare noi stessi, cioè diventare prima una persona migliore, per poter accettare l’offerta di Gesù. Egli ti ama così come sei e ti offre la possibilità di avere una relazione personale con lui. Inoltre, vuole darti la forza per iniziare una nuova vita composta da amore, giustizia e gioia. Vuoi accettare la sua offerta?

La solitudine nasce quando crolla la comunicazione, ma la comunione sboccia quando viene ristabilita una vera comunicazione. Per avere una relazione con Dio devi dare la tua fiducia a Gesù Cristo. In questo modo potrai restaurare la tua relazione personale con Dio. Confessa a Gesù Cristo tutte le tue colpe e i tuoi fallimenti. Chiedigli di far parte della tua vita e di assumere una condotta consona al suo volere. Gesù esaudirà la tua preghiera e puoi avere la certezza che Lui sarà sempre al tuo fianco. Gesù non ristabilisce solamente il tuo rapporto con Dio, ma ti dà la forza di amare il tuo prossimo. La tua nuova vita cambierà in qualità.

 

Manfred Röseler

 

Title of the original Edition: Einsamkeit in einer Zeit der Komunikation

Traduzione: Tiziana Tabone Caputo

 

https://bruderhand.de/download/Traktate/PDFs/016-13-Einsamkeit-Italienisch-L.pdf

In altre lingue.

https://bruderhand.de/traktate/traktate-fremdsprachen/italienisch/1402/ws-weitere-sprachen-n-oe/ws-t-einsamkeit