Dio opera in mezzo al caos

Ex-comunista attivista trova Gesù nell'età avanzata

«Nonostante tutta la follia e la guerra in Ucraina, le persone vengono salvate ovunque e si rivolgono a Gesù». Karen Zelfimian di «Ukrainian Harvest Ministry» racconta commoventi notizie dal paese sconvolto dalla guerra.

«La scorsa settimana abbiamo ricevuto una chiamata da una cittadina chiamata Soledar nell’est dell’Ucraina, che purtroppo ora si trova dietro la linea nemica», racconta Karen Zelfimian via e-mail. «Il pastore di questa città mi ha chiamato per chiedere aiuto alimentare, perché non ci sono provviste, tutte le strade sono bloccate e ci sono truppe russe in città. Ho potuto trasferire denaro per i fratelli e le sorelle di Soledar. Non solo volevano procurare cibo per i parrocchiani, ma hanno anche usato questi fondi per raggiungere il loro posto. »

L’amore dei cristiani apre a Gesù

Fra l’altro andarono a trovare un uomo anziano che era solo (vedi foto di copertina). «Questa storia con il signore anziano nella foto è stata davvero impressionante», continua Zelfimian. «Durante il regime sovietico era uno degli attivisti comunisti e atei, perseguitava furiosamente i cristiani in quei tempi bui del nostro paese, ma ora era solo e abbandonato da tutti; per due mesi nessuno gli ha fatto visita, nessuno gli ha parlato in quel periodo e consegnò la sua vita a Gesù – come dico sempre, meglio tardi che mai!»

Rifugiati aperti alla fede

Attualmente Zelfimian lavora a Bucarest, Romania, dove arrivano molti rifugiati ucraini. Racconta come Dio costruisce il suo regno in mezzo al caos. «Ieri abbiamo organizzato qui a Bucarest il primo incontro di comunità russo-ucraino per i nostri rifugiati. Una delle comunità locali ci ha messo a disposizione i propri locali, e domenica scorsa oltre 50 adulti e una ventina di bambini hanno partecipato al primo incontro, tra cui due amici originari del Turkmenistan. Hanno lavorato e vissuto in Ucraina negli ultimi cinque anni, ma ora sono arrivati come rifugiati qui in Romania. Entrambi hanno origini musulmane, si sono pentiti e hanno accettato Gesù quando sono stati chiamati. Ora i miei amici locali li stanno aiutando a trovare un lavoro qui a Bucarest! Sia lodato Gesù!»

Traduzione dal tedesco: E. Schembre

Autor: Reinhold Scharnowski

Quelle: Livenet / Ukrainian Harvest Ministry